Food

Un panino con il kebab

Vi posto una ricetta scovata due o tre anni fa su Coquinaria, un post di moka che mi aveva incuriosito molto…inutile dire che l’ho provato e riprovato più volte…veramente gustoso!!!
Qui trovate il post originale con ricetta…e invece qui, ovvero su CookAround trovate la ricetta del pane arabo delle Simili, semplicissimo…e di sicuro successo…postata da quel mito di donna di CindyStar, con tanto di passo passo fotografico non potete proprio non farlo…ho preso una volta il kebab in un locale qui…e mi hanno rifilato una piadina ripiena e arrotolata…non mi fate di questo…mi raccomando!!!!


Ingredienti per il kebab:

500 gr di polpa di tacchino tagliata a listarelle o petto di pollo
1 cipolla media
1 cucchiaino di cumino
1 cucchiaino di coriandolo
1 spicchio d’aglio tagliato a pezzettini
1 peperoncino rosso a fettine
1 cucchiaino di peperoncino in polvere
2 cucchiai di aceto
1 rizoma di zenzero gratuggiato
2 cucchiai di spezie per cous cous
1/2 cucchiaino di sale

Lasciate marinare la carne con tutte le spezie e la cipolla, per un giorno intero in frigorifero.
Mettete poi il giorno successivo la carne e tutti gli aromi sulla placca del forno ben distanziati tra loro, accendete il grill a 200° e ponete la teglia con il grill ben caldo il più vicino possibile, far cuocere per 10-15 minuti girando spesso i pezzettini di carne per farli ben cucocere da tutte le parti.

Preparate poi delle foglie d’insalata lavate, dei pomodori tagliati a fette, delgli anelli di cipolla, e per le salse io metto in tavola maionese, ketchup e salsa Harissa (quella piccantissima!!!) e poi ognuno condisce il suo panino, di solito taglio un pita a metà per mangiarlo più comodamente!!!

Per il pane arabo 4 pezzi:

250 g. di farina
150 g. di acqua tiepida
10 g di lievito di birra ( la prox volta voglio dimezzare la dose)
1 cucchiaino colmo di sale

Sciogliere il lievito di birra con metà acqua e aggiungere poi metà farina, io ho impastato con il ken, ma si fa benissimo a mano, aggiungere poi il sale, la restante farina e l’acqua impastare per ottenere un bell’impasto liscio, sbattere bene, dividete l’impasto in 4 parti e cercate di ottenere delle belle palline tonde, tiratele poi con il mattarello a formare 4 tondi di 12-14 cm di diametro, mettete il pane arabo su dei canovacci coperti per circa un’ora…intanto scaldate il forno a 220° con dentro la tiella dove metterete a cuocere il pane, quando è a temperatura appoggiatevi sopra il pane e cuocete circa 10 minuti, deve dorare ma non troppo.Una volta cotti, mettete i panini in un sacchetto di carta, e chiudete poi il sacchetto in una busta di plastica per mezz’ora, il pane diventerà morbido, e poi potete tagliarlo e farcirlo a piacere.

Written by in / 2270 Views

No Comment

  • furfecchia 20 Aprile 2009 at 10:49

    Da me c’è un premio per te!

    Reply
  • furfecchia 19 Aprile 2009 at 10:17

    Finalmente la ricetta per il kebab casalingo!!!!!
    ti scopro solo oggi e per non perderti ti inserisco nel blog roll!
    a presto
    Silvia

    Reply
  • Simona Gargiulo 19 Aprile 2009 at 09:39

    Naturalmente ero io…sono entrata con un utente sbagliato!!!;-)
    bac baci

    Reply
  • Pacs 19 Aprile 2009 at 09:37

    slurp…buonooooooo!!!
    Ma come ti viene in mente di preparare il kebab….sei un mitooooooo!!!
    Quando riuscirò a procurarmi tutti gli ingredienti proverò a cimentarmi, ma sicuramente ti tempesterò di telefonate!!!;-P
    baci baci

    Reply
  • kicka 17 Aprile 2009 at 20:02

    te sei una donna fenomeno!

    Reply
  • sweetcook 17 Aprile 2009 at 12:45

    Ma tu lo sai che con il tuo post si avvera un mio sogno? quello di assaggiare il kebab facendolo in casa. Il ringraziamento è d’obbligo:)
    Buon we:D

    Reply
  • Fammi sapere cosa ne pensi!

    Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

    Loading Facebook Comments ...
    Follow

    Get every new post delivered to your Inbox

    Join other followers: