Family

Se fossi un uomo…

 maschio-e-femmina

Photo by digitalart / FreeDigitalPhotos.net

Non ho mai desiderato essere un uomo, sinceramente credo nella superiorità del genere femminile, un uomo non sarà mai organizzato quanto una donna, più di due cose insieme non riesce nemmeno a pensarle, figuriamoci a farle!

Posso riconoscere che in alcuni casi, non in tutti, possa essere fisicamente più forte, ma un banale raffreddore li mette già k.o.

Si sentono già con un piede nella fossa, si lamentano peggio di un bambino, anzi un bambino malato a meno di sfiorare i 40° di febbre, non lo sentirete mai lamentarsi quanto un uomo!

Se fossi un uomo adesso, non sarebbe male!

Però lo confesso, in questi giorni vorrei essere un uomo, per una volta vorrei essere spettatrice del parto che mi aspetta da qui a pochi giorni, per una volta vorrei evitare di soffrire, vorrei essere quella che dice le solite frasi di circostanza “Sei brava” “Dai che ce la fai” “Vai benissimo”, ma che veramente?

Con tutta la calma del mondo vivrei questo evento da spettatrice, non da protagonista, perché io non mi sento proprio in grado di farlo di nuovo!

Vi sembra assurdo? Io lo dico a tutti, vorrei che ad andare fosse qualcun altro, non io, non questa volta,e invece a me tocca…ed ho paura.

Vi sembra strano che una al quarto figlio abbia paura?Al quarto parto naturale senza alcun tipo di analgesia abbia paura?

Invece è proprio così! Io pagherei per essere l’uomo della situazione questa volta e invece la natura ha per me ben altro in serbo.

Oggi mancano solo 12 giorni alla mia DPP, sono bloccata dal mal di schiena da ieri, ma la vita familiare deve andare avanti lo stesso, quindi bimbi da preparare, da portare a scuola, commissioni da sbrigare assolutamente… se fossi stato uomo oggi avrei ben bene passato la mia giornata a letto, vi pare poco? 😉

Con questo post partecipo alla staffetta dei post Di Blog In Blog (qui puoi leggere il mio post di presentazione), ogni mese , per la precisione il 15, verrà scelto un argomento e tanti blog diversi  ne parleranno .

Se vuoi saperne di più ed entrare a far parte del gruppo visita la pagina ufficiale di Facebook dedicata al progetto Di Blog In Blog clicca mi piace per rimanere aggiornato. Il prossimo appuntamento è per il 15 dicembre alle ore 9.00!

 

Elenco partecipanti:

 

1. Alessia scrap & craft – http://www.4blog.info/school

2. Micaela Le M Cronache – http://lemcronache.blogspot.it/search/label/Staffetta

3. Federica Rossi – http://www.mammamogliedonna.it/

4. Cristina – http://udinelamiacittaenonnapina.blogspot.it

5.Marzia- www.quellocheunadonnadice.blogspot.it

6. Federicasolehttp://lamiadolcebambina.blogspot.it/search/label/staffetta%20di%20blog%20in%20blog

7. Io mi piaccio – http://iomipiaccio.blogspot.it/

8 Marta ufo’s mom – http://www.ufomom.com

9. Francesca Lancisi – http://francescalancisi.blogspot.it/

10. Samanta Giambarresi – http://samantagiambarresi.wordpress.com/

11. tessy – http://meetyourmood.com

12 Bodò. Mamme con il jolly http://www.bbodo.it/tag/di-blog-in-blog/

13. Ma la notte! http://ma-la-notte-no.blogspot.com/2013/11/gonnelle-e-pantaloni.html

14. Beat – www.mammaorachefaccio.com

15. Ilde Garritano – lemozionedellecose.wordpress.com

16. Sara Stellegemelle – http://www.stellegemelle.com/search/label/di%20blog%20in%20blog

17.Simona-traboccante d’azzurro http://disoleediazzurro.wordpress.com/

18.Accidentaccio http://accidentaccio.blogspot.it/

19. Illustrando un Sogno –http://silviomacca.blogspot.it/search/label/Di%20Blog%20in%20Blog%20-%20Staffetta

20. Giusi Tandoi – http://emotionsmamy.blogspot.it/

21. Elisa Tinella http://unaltracosabella.blogspot.it/

22. Danila http://www.dispariepari.it/

23. Federica – http://ziaitastory.blogspot.it/

24. Giulia – http://stregattacicova.blogspot.it/

25. Moky http://sempremamma.blogspot.it/

26. Mother of two http://www.mammadisem.blogspot.it

27. Francesca Menghi – http://www.ilcaffedellemamme.it

28. Norma – Voglio il mondo a colori : http://voglioilmondoacolori.blogspot.it

29. Uberti Debora- http://www.crescereduegemelli-debora.com

30. Verdearighe – http://verdearighe.blogspot.it/search/label/di%20blog%20in%20blog

31. Barbara – http://mammababysiracconta.blogspot.it/

32.Sara –http://www.nuvolositavariabile.com/

Written by in / 3238 Views

7 Comments

  • minichic 5 Dicembre 2013 at 11:28

    quattro figli e quattro parti, sei un’eroina! hai tutto il mio rispetto, chapeau come si dice da noi 🙂
    detto questo, non vorrei mai e poi mai essere un uomo, deve essere così noioso! Anche s neon c’entra molto, pensa solo alle nostre immense possibilità vestimentarie confrontate al loro universo così “classico”, noi abbiamo tante forme, colori etc. Io sono felice di non essere un uomo, in tutto.

    Reply
  • Giusi 16 Novembre 2013 at 13:47

    Anch’io avevo una paura assurda prima del parto del mio secondogenito. Avevo paura di passare di nuovo le contrazioni, tutti quei dolori allucinanti, il dover spingere…e sai come è andata a finire? Cesario d’urgenza. non mi sembrava vero, tutte le paure erano passate e anche dopo il cesario non ho avuto dolori.

    Reply
  • Norma 16 Novembre 2013 at 11:18

    Complimenti per la quarta gravidanza!
    Non so cosa voglia dire partorire (ho avuto un cesareo) ma non deve essere una passeggiata (ma neppure il cesareo lo è).
    Auguri e facci sapere
    Ciao
    Norma

    Reply
  • Barbara 15 Novembre 2013 at 23:19

    Caspita quarto figlio complimenti! Altro che riposarsi con altri 3 pargoli in giro per casa… In bocca al lupo per un parto super veloce!

    Reply
  • Federica MammaMoglieDonna 15 Novembre 2013 at 22:45

    Dai che manca poco! E nell’istante in cui l’avrai tra le braccia la prima volta, rimpiangerai di aver scritto questo post!!
    In bocca al lupoooo!

    P.S. Ti h già detto un migliaio di volte quanto è bello questo blog!?

    Reply
  • Moky Sempre Mamma 15 Novembre 2013 at 12:53

    Coraggio, ce la farai, sarai bravissima e quando guarderai quel batuffolo, non potrai che dire…x fortuna sono una donna, guarda che essere meraviglioso che sono in grado di fare

    Reply
  • samantagiambarresi 15 Novembre 2013 at 12:37

    Ti capisco, i dolori sono interminabili e loro ti guardano desiderando che tu non urli!!! Penso che il problema sia la stanchezza degli ultimi lunghissimi giorni e poi con altri bimbi è ancora più faticoso! Dai manca poco!!!

    Reply
  • Fammi sapere cosa ne pensi!

    Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

    Loading Facebook Comments ...
    Follow

    Get every new post delivered to your Inbox

    Join other followers: