Blogging

La mamma blogger e i figli

mamma-blogger
La mamma blogger e i figli:ma come fa?

Partendo dal presupposto che il mio non è un lavoro,ma è solo una passione,mi chiedo spesso,anzi ad essere sincera,me lo chiedo più volte al giorno,ma come fa la mamma blogger a postare n articoli a settimana,dove ad n potete sostituire benissimo un numero che parte da tre (minimo!) ad aumentare.La mia può sembrare ai più,una strana domanda,però veramente io vorrei saperne di più,vorrei capire dove si trova il tempo e molto spesso anche la voglia di mettersi al pc o al tablet per scrivere quando magari si ha già un lavoro,dei figli,una vita familiare da gestire che comprende vari impegni extra scolastici per i nani,dallo sport al catechismo,dalla fila dal pediatra al giro al parco,dalla festa di compleanno degli amichetti alle riunioni scolastiche,senza tralasciare la spesa,la preparazione dei pasti,i lavori domestici e magari fate pure sport vedi le #runningformommies.

Adesso qualcuna mi spieghi come si fa,perché io non lo so, non ho capito,necessito di ripetizioni.

Chi ha un solo figlio può avere un certo vantaggio,ma non è sempre detto.Magari è un figlio di quelli ad alta richiesta,che ti sta sempre attaccato come una cozza al suo amato scoglio.

Io ultimamente faccio molta fatica,e certo direte voi,hai quattro figli,che pretendi!Ma non credo sia quello il problema,vabbé sì magari è una parte del problema,perché trovare il tempo per tutti è una vera impresa,però bene o male alla sera crollano tutti,anche la piccoletta.Metteteci pure che in questi giorni l’insonnia mi tiene compagnia mentre tutti dormono quindi mi sento un attimo sfasata o meglio dire rincoglionita per tutto il giorno fatto sta che trovare il tempo per scrivere è veramente una missione a tratti impossibile.

Che poi i profani non lo sanno,ma dietro ogni post di una mamma blogger c’è parecchio lavoro,già solo scegliere le foto mi porta via quasi tutto il tempo,se poi vuoi fare un tutorial fotografico apriti cielo!E’ l’inizio della fine!Poi bisogna sempre tenersi aggiornati,seguire gli altri blog,leggere,studiare di SEO,web writing,social media,grafica web,capire WordPress (che non è poco!) solo a leggere vi siete stressati vero?

Quindi lodi lodi lodi alle mamme blogger perché stare dietro a tutto non è un’impresa facile e soprattutto non alla portata di tutte.

Adesso mi aspetto un corso on-line per imparare a gestire il tempo familiare e trovare tempo per il blog!Ci conto!

Written by in / 3419 Views

10 Comments

  • Giubila marica 26 Aprile 2016 at 16:58

    vorrei sapere anche io come fanno! 😀
    io mi riduco a scrivere post nei momenti/luoghi più impensati

    Reply
    • Francesca Menghi 26 Aprile 2016 at 17:08

      Siamo in due, se poi ci metto che ho pure poca voglia o poche idee è la fine! Io do sempre colpa alla primavera 😉

      Reply
  • Elisabetta C. 28 Agosto 2014 at 13:31

    Come ti capisco! Scrivere è un piacere ma tutto il resto (SEO, foto, link, social) è istruttivo ma faticoso. Almeno un giorno a settimana, nel weekend, mi sveglio veramente presto. Ecco come faccio io…

    Reply
    • Francesca Menghi 31 Agosto 2014 at 10:17

      Io a tutt’oggi devo ancora trovare una strategia valida!L’idea di svegliarmi presto la prenderò in considerazione,anche se i miei mostrilli potrebbero seguirmi a ruota!In questi giorni dovrei sfruttare l’insonnia visto che dormo veramente pochissimo!

      Reply
  • Francesca Menghi 15 Giugno 2014 at 14:45

    Angela,magari fosse semplice,vorrei fare mille e più cose e poi non ne combino mezza e mi deprimo 🙁
    Sono un caso disperato!

    Reply
  • Angela ercolano 29 Marzo 2014 at 12:58

    Cara Francesca io ci dedico 4 ore tutti i giorni la mattina quando i bambini stanno a scuola lavorando solo l’estate tempo in cui programmo i post. Chi invece ha un lavoro full time o part time non so come faccia !

    Reply
    • Francesca 31 Marzo 2014 at 09:40

      Io ho quattro bimbi e al momento solo due vanno a scuola,il terzo inizierà a settembre l’asilo ma io tornerò al lavoro,quindi sarà ancora più caotico il tutto!A me manca il gene dell’organizzazione,nel mio dna non c’è proprio!!!Purtroppo!!!

      Reply
      • angelaercolano 30 Maggio 2014 at 14:53

        E allora fai solo quello che riesci a fare, non crucciarti!

        Reply
  • Sara Stellegemelle 24 Marzo 2014 at 15:59

    ecco io pure lo seguirei!

    Reply
  • Fammi sapere cosa ne pensi!

    Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

    Loading Facebook Comments ...
    Follow

    Get every new post delivered to your Inbox

    Join other followers: