Family

Babà al rum

Babà al rum
baba-al-rum
Il babà al rum.

Oggi voglio condividere con voi la mia ricetta per il  babà al rum.

E’ venuta fuori da una fusione di ricette tra quella della rivista Più Dolci e la ricetta del babà del mitico Adriano di Profumo di lievito.L’ho replicata diverse volte e sempre con molta soddisfazione,se amate i lievitati non potete non provarla e poi fatemi sapere se vi è piaciuta!

Ingredienti:
x il lievitino:

50 g di farina manitoba
50 g di acqua tiepida
3 g di zucchero
15 g di lievito di birra

Ingredienti per l’impasto:

380 g. di farina manitoba
75 g di zucchero
4 uova
90 g di burro molto morbido
1 pizzico di sale
1 cucchiaino di estratto di vaniglia

Ingredienti per la bagna:

1/2 litro di acqua
200 g di zucchero
scorza di un limone
6 cucchiai di rum

Preparate il lievitino, sciogliendo il lievito e lo zucchero in acqua tiepida e aggiungendo la farina setacciata, verrà fuori un composto molle, lasciate lievitare per mezz’ora coperto.

Una volta pronto il lievito, mettete nella planetaria ,con la frusta a k, la farina,l’estratto di vaniglia, lo zucchero e il lievito, e fate andare a velocità 1, nel frattempo sbattete le uova con il pizzico di sale, aggiungetele al composto un po’ alla volta, facendo assorbire il tutto, prima di passare ad aggiungerne dell’altro.Mettete la velocità su 1,5, e aggiungete il burro morbido, una volta che tutto il burro è incorporato, montate il gancio e fate andare almeno per 10 minuti ad incordatura dell’impasto.

Se l’impasto vi sembrasse un po’ troppo molle aggiungete farina setacciata un cucchiaio alla volta.

Coprite con pellicola e fate lievitare al caldo, io ho messo la ciotola nel forno spento.

Quando è lievitato prendete gli stampini da babà, o uno stampo più grande, spennellate solo con del burro  e riempite gli stampi per 1/3, coprite di nuovo e fate lievitare.

Una volta pronti, ovvero l’impasto deve superare il bordo dello stampo, riscaldate il forno a 180° e cuocete per 25 minuti.

Nel frattempo preparate la bagna, mettete in un pentolino, l’acqua , lo zucchero, la scorza del limone e il rum, fate bollire, spegnete e fate un po’ intiepidire,mi raccomando altrimenti  vi scottate le dita come ho fatto io la prima volta!

Sfornate i babà e lasciateli intiepidire su una gratella, poi immergeteli nella bagna, strizzateli un po’ e metteteli su un piatto a testa in giù, anche per il babà più grande fate lo stesso.Li ho lucidati con un po’ di gelatina di albicocche allungata con qualche cucchiaio di bagna.Sono ottimi già così,ma volendo potete aggiungere qualche bel ciuffo di panna montata.

Con questa dose verranno fuori 18 babà al rum grandi,il classico formato da pasticceria.Se non amate il rum provate a sostituirlo con del limoncello,magari fatto in casa.

Written by in / 2473 Views

No Comment

Fammi sapere cosa ne pensi!

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Loading Facebook Comments ...
Follow

Get every new post delivered to your Inbox

Join other followers: