Family

Torta al latte caldo senza lattosio

Torta al latte caldo senza lattosio

torta-al-latte-caldo-senza-lattosio

L’altro giorno ho voluto provare questa torta al latte caldo di cui avevo letto tanto su Facebook e sulle varie pagine dedicate ai blog di cucina,ma ho provato a farne una versione senza lattosio.Tutte ne dicevano un gran bene così sono approdata sul blog de La ciliegina sulla torta e sul suo post Torta al latte caldo di Tish ,la foto è più che mai invitante,gli ingredienti semplici forse troppo,eppure il risultato è sorprendente!Una torta soffice come una nuvola è sparita in meno di 24 ore!Oggi l’ho fatta di nuovo aggiungendo del cacao è durata ancora meno!

La mia versione è senza lattosio,vista la mia intolleranza,ho utilizzato del latte di riso e dell’olio di arachide al posto del burro.Provatela se non l’avete ancora fatto, vi conquisterà.

Ingredienti per la torta al latte caldo senza lattosio

120 g di latte di riso

50 g di olio di arachide

165 g di farina 00

6 g di lievito per dolci

165 g di zucchero

3 uova a temperatura ambiente

1 cucchiaino di estratto di vaniglia

1 pizzico di sale

 

Per prima cosa setacciare due volte la farina con il lievito ed il pizzico di sale.Montare le uova con lo zucchero con la planetaria o le fruste elettriche,la massa dovrà risultare chiara e spumosa e dovrà triplicare il suo volume,ci vorranno all’incirca 10 minuti,unire poi il cucchiaino di estratto di vaniglia..Scaldare il latte fino a quasi al bollore ed aggiungere l’olio di arachide nel pentolino.Con l’aiuto di una spatola,io utilizzo sempre la frusta a filo del Kenwood per questa operazione,unire la farina setacciata in tre riprese incorporandola con movimenti dal basso verso l’alto,facendo attenzione a non smontare la massa di uova e zucchero.Unire poi il latte caldo con l’olio in due riprese,mescolando sempre con l’aiuto della spatola.Versare il composto in una tortiera da 20-22 cm oliata e infarinata.Cuocere in forno già caldo a 175# per 30 minuti.Spolverizzare con zucchero a velo.

Se deciderete di farla poi state attenti,crea dipendenza!

 

Aggiornamento del 25/09/2014:

Visto che mi è stato fatto notare in un commento che questa torta non può definirsi “senza lattosio” per la presenza di latte a ridotto contenuto di lattosio,oggi ne ho fatta una versione con latte di riso per vedere se il risultato fosse il medesimo,la torta è ottima,sofficissima,quindi correggo gli ingredienti.Rimane il fatto che chi usa abitualmente latte a basso contenuto di lattosio può utilizzare tranquillamente quello.

Questa era la versione precedente con latte Accadì Granarolo.

torta-al-latte-caldo-senza-lattosio

Written by in / 2962 Views

2 Comments

  • mina 25 Settembre 2014 at 12:21

    Mi ha incuriosito questa ricetta, ma dopo averla letta mi sono resa conto che il titolo della ricetta è piuttosto confondente, NON si tratta di una torta senza lattosio, ma di una torta fatta con un latte a ridotto contenuto di lattosio, tipo Zymil immagino, utile per chi ha una soglia di tolleranza al lattosio ma non per chi il lattosio non lo tollera proprio anche in minime dosi. Sarebbe corretto identificare meglio anche nel titolo.
    Hai mai provato ad usare l’olio di mais per i dolci? L’olio di arachidi è tra i peggiori e non è molto adatto per i dolci…

    Reply
    • Francesca Menghi 25 Settembre 2014 at 14:23

      Per il titolo hai ragione,lo modificherò anche perché quando lo scritto già avevo questa perplessità,anche se ti posso dire che ho in frigo uno yogurt con lo 0.01 di lattosio con su scritto bello in evidenza “senza lattosio”,non a caso non uso Zymil perchè ha lo 0.5 di lattosio,l’Accadì Granorolo ha lo 0.01 e di solito utilizzo quello in cucina,non lo bevo però,è più forte di me.
      Per quanto riguarda l’olio di arachide è equivalente al mais,sai meglio di me che gli oli di semi devono essere utilizzati solo a crudo e quindi usandoli in cucina si denaturano.Mais,arachide,girasole non vanno usati e la teoria ci dice di utilizzare solo olio di oliva,ma nei dolci lo trovo troppo spiccato anche quello più delicato.
      Ti metto il link di Riza dove puoi leggere da te quello che ti ho scritto sopra.

      http://www.riza.it/dieta-e-salute/cibo/3061/l-olio-giusto-una-scelta-extra.html

      Reply

    Fammi sapere cosa ne pensi!

    Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

    Loading Facebook Comments ...
    Follow

    Get every new post delivered to your Inbox

    Join other followers: