Food

Ciambella alla panna variegata al cacao

Ciambella alla panna variegata al cacao

 

La ricetta per la ciambella alla panna variegata golosamente al cacao, pochi ingredienti,ma ottima resa.

Perfetta per la colazione o la merenda dei bambini e dei grandi.

Ingredienti per la ciambella alla panna:

250 g. di farina 00

200 g. di zucchero

250 g. di panna fresca

4 uova

20 g. di cacao amaro

1 cucchiaino di estratto di vaniglia

1 bustina di lievito per dolci

1 pizzico di sale

Io come sempre utilizzo il mio fidato Kenwood che è con me ormai da 8 anni,ma potete utilizzare benissimo anche le fruste elettriche.

Montate le uova con il pizzico di sale e lo zucchero,il composto dovrà risultare ben gonfio e spumoso,con il Kenwoood utilizzo la massima velocità per circa 10 minuti.Abbasso poi la velocità al minimo e aggiungo la panna fresca a filo e il cucchiaino di estratto di vaniglia.Spengo il Kenwood e con l’aiuto della sua frusta a filo incorporo la farina e il lievito setacciati due volte,con movimento dal basso verso l’alto.

Imburrate e infarinate uno stampo a ciambella da 24 o 26 cm di diametro,versate metà composto,nel restante composto aggiungete i 20 g. di cacao amaro setacciato,mescolate bene sempre dal basso verso l’alto e versate nello stampo,sopra al composto chiaro.Volendo con l’aiuto di uno stuzzicadenti lungo,tipo da spiedino,potete formare  dei vortici nell’impasto.

Infornate la ciambella alla panna in forno già caldo a 170-180° regolatevi in base al vostro forno,per 40 minuti.

La particolarità di questa ciambella alla panna è che rimane soffice e umida la punto giusto,io la uso spesso quando faccio torte ricoperte di pasta di zucchero che è sempre meglio evitare di bagnare.

Anche quando faccio la torta moretta utilizzo l’impasto della ciambella alla panna,aumentando la dose di cacao amaro per renderla tutta “cioccolatosa” .

Questa è la mia versione con meno zucchero della ciambella alla panna di Carla di Dolci Creazioni,l’ho provata anni fa e non l’ho più abbandonata,ho ridotto lo zucchero perché per il mio gusto era troppo dolce,e volendo secondo me si può ridurre ancora di 20 g.

Provatela e poi fatemi sapere se vi è piaciuta.

Qui trovate la ricetta perfetta per il Pan di Spagna.

 

Written by in / 3311 Views

1 Comment

  • Come fare il Pan di Spagna | Il caffè delle mamme 30 Settembre 2017 at 10:50

    […] 6 uova 160 g di zucchero 80 g di fecola 100 g di farina 00 buccia di 1 limone grattugiata     Da quando ho il Kenwood metto le uova intere e lo zucchero alla max velocità, per 8-10 minuti, poi aggiungo la buccia di limone e il mix setacciato di farina e fecola a cucchiaiate, con la planetaria spenta , e utilizzo la frusta del ken per amalgamare con movimento dal basso verso l’alto. Tortiera da 24 cm, imburrata e infarinata, a 160 ° per 40-45 minuti, utilizzate una pallina realizzata con della carta di alluminio da inserire tra lo sportello del forno, permetterà all’umidità di fuoriuscire ed eviterete che si sgonfi una volta cotto. Ho scoperto dopo vari tentativi che per cuocerlo , è meglio posizionarlo nella griglia più in basso, per chi avesse un forno che ha solo la funzione ventilata, per un forno statico, la griglia al centro è meglio.     Senza robot ritengo più utile montare a neve fermissima gli albumi con un pizzico di sale, e poi i tuorli con lo zucchero, devono diventare chiarissimi e devono scrivere, unite poi la farina e la fecola ben setacciate al composto di tuorli e zucchero e solo per ultimo gli albumi a neve evitando di mescolare e incorporandoli un po’ alla volta con movimento dall’alto vero il basso.    Se provate la mia ricetta fatemelo sapere con un commento.   Se cercate una ricetta perfetta come base per le torte da rivestire in pasta di zucchero provate la ciambella alla panna. […]

    Reply
  • Fammi sapere cosa ne pensi!

    Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

    Loading Facebook Comments ...
    Follow

    Get every new post delivered to your Inbox

    Join other followers: