Lifestyle

Cosa c’è nella mia borsa

Cosa c’è nella mia borsa

 

Se vi capitasse mai di guardarci dentro potrebbe prendervi uno spavento, il suo contenuto è altamente variabile, l’unica costante le caramelle gommose Dietorelle.
Come tutte le donne o quasi ho sempre con me una borsa bella capiente, anzi più grande è meglio è, l’unico inconveniente è che poi finisco per metterci veramente di tutto, quando dico tutto non è tanto per dire, è proprio la realtà!

Cosa c’è nella mia borsa allora?

Quello che vedete in foto è ovviamente un decimo di quello che c’è dentro, solo il portafoglio non entrava nell’inquadratura, non perché sia bello gonfio e pieno di soldi, il mio più che altro è pieno di tessere fedeltà di ogni tipo e scontrini di ogni natura e specie, due volte l’anno cerco di fare pulizia, e confesso che poi diventa veramente leggero!

Il telefono ovviamente non può mancare, così come la mia agenda, sia ben chiaro, io non sono una persona organizzata, quindi il più delle volte dimentico pure di scriverci gli appuntamenti sulla Filofax, però non posso non metterla in borsa, sia mai.

Quel coso tondo e rosa è un portamonete a forma di macaron, già il portafoglio è lì lì per esplodere, se ci metto pure le monete è fatta!

I My little Pony di solito sono in un numero variabile, ce ne può essere uno come venti, dipende dall’umore di Chiara.

Ho tipo tre mazzi di chiavi, badge per il lavoro, pochette con roba per donne, fazzoletti di carta, rossetti, fogli di carta volanti, uno o due ciucci.

Qualche volta capita di trovarci anche un paio di calzini, soprattutto in estate in quanto io porto solo infradito, ma stare 7 ore in ospedale con gli zoccoli senza calzini è da folli.

Caramelle Dietorelle che passione!

Cosa non manca mai sono le caramelle Dietorelle, adesso in borsa ho sia le gommose alla fragola che quelle al limone, fortunatamente le trovo nel bar dell’ospedale, perché quando dici ai colleghi “Volete una caramella?” in tre nanosecondi sono finite.

Di fronte alle Dietorelle non ho mai trovato qualcuno che mi ci dicesse “No grazie” e ci credo, sono senza zucchero e grazie alla nuova ricetta, dolcificate naturalmente con estratto di stevia, sono ricche di succhi di frutta e senza coloranti e senza aromi artificiali e anche senza glutine.

Il punto di forza è senza dubbio la grande varietà, ce ne sono veramente per tutti i gusti, dalle caramelle dure a quelle morbide, passando per quelle gommose, le dure ripiene alla frutta alle gelées, la mia vera passione, di quelle ne mangio in quantità industriale!

Dietorelle - Gelees

Devo ancora provare le morbide al pompelmo rosso e ciliegia e le ripiene alla frutta, ma conto di farlo a breve.

E voi siete più da menta o liquirizia o da caramelle alla frutta? Io sempre frutta, da anni ormai!

Written by in / 2743 Views

No Comment

Fammi sapere cosa ne pensi!

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Loading Facebook Comments ...
Follow

Get every new post delivered to your Inbox

Join other followers: