Lifestyle

Con i biscotti Di Leo aiutiamo l’orango di Sumatra

Con i biscotti Di Leo aiutiamo l’orango di Sumatra

aiutiamo l'orango di Sumatra con i biscotti Di Leo

Aiutiamo l’orango di Sumatra facendo un semplice gesto e insegniamo ai bambini che la salvaguardia dell’ambiente si può attuare anche con semplici gesti alla portata di tutti, come acquistare i biscotti per fare colazione alla mattina.

Ci sono campagne pubblicitarie che spesso mi danno il giusto spunto per parlare di argomenti seri e importanti come la salvaguardia dell’ambiente anche a bambini piuttosto piccoli come i miei.

Mentre facevamo colazione gli ho raccontato che a Sumatra, un paese che si trova molto lontano da noi, così lontano che non basta la nostra auto per arrivarci, ma bisogna prendere l’aereo, stanno portando avanti un progetto molto bello e importante per salvare, riabilitare e reintrodurre in natura 15 orangutan.

Perché pur essendo una pratica illegale, uccidere, ferire, catturare o tenere in casa un orango come fosse un animale domestico, questo avviene comunque.

Aiutiamo l’orango di Sumatra

Ho spiegato loro che purtroppo anche il luogo in cui vivono è oggetto di deforestazione per fare spazio a strade e nuove coltivazioni e questa specie, una delle più simili all’uomo, è a rischio di estinzione.

Grazie alla  Sumatran Orangutan Society (SOS) e ai suoi partner, dal 2004 vengono portati avanti progetti di riforestazione a Sumatra, e sostenendo il progetto “all’Orango io ci tengo” si recupererà così un ettaro di habitat dell’orangutan attraverso la piantumazione di 1.000 alberi.

Garantire poi la conservazione a lungo termine delle foreste pluviali di Sumatra e quindi dell’habitat degli oranghi sarà fondamentale, è infatti prevista la realizzazione di dighe che minacciano di distruggere l’habitat naturale di una popolazione di 400 orangutan.

Di Leo Spa dice No all’olio di palma

L’azienda Di Leo Pietro Spa, è sensibili ai temi legati all’ambiente e già 25 anni fa prese posizione riguardo l’utilizzo  dell’olio di palma nei prodotti alimentari, infatti fu la prima a non utilizzarlo ed è stata la prima a comunicare ai consumatori, sia su i pack in commercio che in tv, l’assenza di tale grasso nei prodotti a marchio Di Leo.

Biscotti Di Leo

Come partecipare all’operazione All’orango io ci tengo

A partire dal primo ottobre 2016 e fino al primo ottobre 2017, la Di Leo ha deciso di sostenere il progetto di salvaguardia ambientale “All’orango io ci tengo“, in collaborazione con forPlanet ONLUS e la Sumatran Orangutan Society,  destinando l’1% del ricavato dalla vendita dei biscotti Fattincasa, per avere tutte le info dell’operazione v’invito a visitare il sito Di Leo  e v’invito a sostenere questo bellissimo progetto, con un piccolo aiuto da parte di tutti possiamo rendere questo nostro pianeta più vivibile per tutti, anche per i nostri amici animali.

 

Written by in / 2760 Views

No Comment

Fammi sapere cosa ne pensi!

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Loading Facebook Comments ...
Follow

Get every new post delivered to your Inbox

Join other followers: