Lifestyle, Sponsorizzato

Come rendere la propria casa eco-friendly

Come rendere la propria casa eco-friendly

Si sente molto parlare di interior design “eco-friendly” o “green”, ma di che cosa si tratta? È un modo di arredare la propria casa utilizzando mobili di qualità, che creano un’atmosfera salubre nelle diverse stanze.

Come rendere la casa eco-friendly: arredamento

Se stai pensando ad una scelta ecologica per i tuoi mobili, devi fare attenzione soprattutto ai materiali e alle tecniche di produzione.

Prediligi, inoltre, quelli realizzati nella tua zona, a km0, per supportare l’economia locale e il lavoro di piccole fabbriche o artigiani.

Di solito sono prodotti con elevati standard qualitativi e fatti per durare a lungo, solitamente personalizzabili e adatte a quelle che sono le tue esigenze.

Per quanto riguarda i materiali, pietra, bambù e legno sono quelli più naturali. Per quest’ultimo assicurati che sia presente la certificazione del Forest Stewardship Council, che controlla l’utilizzo di metodi di rimboschimento responsabili e condizioni di lavoro etiche.

Sono molto utilizzati anche plastica e metallo riciclati, in questo modo si utilizzano meno risorse e si allunga la vita di questi materiali.

I mobili davvero eco-friendly sono quelli facili da riparare, disassemblare e riciclabili anche alla fine della loro vita.

Anche in questo caso ti può aiutare la certificazione Cradle to Cradle (C2C) che implementa i criteri di sostenibiltà sui materiali e sui processi migliorando la qualità e l’intelligenza di prodotti e servizi.

Come rendere la casa eco-friendly: efficienza energetica

Oltre all’arredamento, è importante avere anche una abitazione efficiente dal punto di vista energetico. È possibile migliorarla per renderla più green, attraverso interventi strutturali, più impegnativi, ma anche modificando i comportamenti quotidiani.

È possibile, senza una grande spesa, migliorarne l’isolamento termico, installare porte e finestre di qualità ed eventualmente pensare ad un impianto fotovoltaico o solare termico, per produrre energia elettrica o riscaldare l’acqua, in maniera totalmente pulita.

Richiedete una valutazione dei lavori da eseguire ad un esperto ed elaborate una sorta di lista di priorità, in modo da distribuirli nel tempo.

Come rendere la propria casa eco-friendly: abitudini più sostenibili

come rendere la casa ecologica

Anche solamente non lasciare il rubinetto aperto senza motivo, permette di risparmiare l’acqua, una preziosa risorsa, e ridurne il consumo.

Il modo migliore per essere sostenibili è anche riciclare i rifiuti (carta, plastica e metallo), che vengono riutilizzati sprecando molta meno energia rispetto all’impiego di nuovi materiali.

Cerca anche di coinvolgere i bambini in questi piccoli gesti: lascia l’auto a casa e cammina con loro o fate la spesa insieme in maniera responsabile, cercando di ridurre gli sprechi.

Da noi, fortunatamente, c’è la raccolta differenziata; i bambini sono stimolati in questa pratica non solo a casa, ma anche a scuola, a partire già dalla scuola del’infanzia.

I cambiamenti climatici che stiamo vivendo in questo ultimo periodo c’impongono, come genitori, di crescere i figli parlando loro dell’importanza della salvaguardia del nostro pianeta.

In generale i più piccoli hanno una naturale sensibilità e attenzione al rispetto dell’ambiente,  spesso possiamo anche imparare da loro.  

Voi siete attente all’ambiente? Quali accortezze usate in casa per essere più sostenibili? Raccontatemelo in un commento.

Written by in / 2210 Views

No Comment

Fammi sapere cosa ne pensi!

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Loading Facebook Comments ...
Follow

Get every new post delivered to your Inbox

Join other followers: