Blogging

Mutazioni in corso

Mutazioni in corso

Ormai non mi ricordo nemmeno più l’ultima volta che ho scritto qui sul blog. Secondo me il problema di base è che sto invecchiando.

In questi mesi del 2019, che sta per giungere quasi alla fine sono successe veramente tante cose, avrei voluto raccontarvele tutte al momento, ma il fatto è che che la pigrizia mi avvolge come un caldo mantello da un bel po’ e spesso faccio fatica a liberarmene.

Qualcuno mi ha detto che forse ho solo una mancanza di stimoli, e credo che in parte sia vero, ho sempre bisogno di appassionarmi a qualcosa per dedicargli tutta la mia attenzione e le mie energie.

Cosa ho fatto in questi mesi

Ultimamente mi sono lanciata su YouTube, lo trovo un mezzo semplice e diretto per fare quattro chiacchiere, per non abbandonare del tutto questo mondo virtuale che comunque mi ha sempre dato delle belle soddisfazioni in termini di crescita personale, ho avuto modo di conoscere persone forti, belle, vitali e positive.

“Voglio che ogni mattino sia per me un capodanno. Ogni giorno voglio fare i conti con me stesso, e rinnovarmi ogni giorno.”

Antonio Gramsci

I miei figli stanno crescendo e io cresco con loro, e mai come in questo momento ho sentito il bisogno di andare alla ricerca di un upgrade, di una nuova linfa vitale per tornare a creare, a fare, progettare.

Sto quasi meditando di trovare un nome nuovo per questo blog, ultimamente mi sento troppo distante dal mondo delle mamme, forse come dicevo all’inizio è perché sto invecchiando. Pappe e pannolini sono un ricordo lontano.

A differenza di molte, non ho mai pensato che la mia realizzazione personale potesse passare solo dal fatto di avere messo al mondo dei figli. Io ho scelto di studiare, di lavorare full time e di fare un lavoro che seppur mi ha dato tanto in questi 20 anni di attività, spesso mi ha anche emotivamente e fisicamente messo a terra.

“Non serve strappare le pagine della vita, basta saper voltar pagina e ricominciare. “

Jim Morrison

Voglia di cambiamenti

Vivere quotidianamente vicino alla malattia, alla sofferenza non è semplice ve lo posso assicurare, arriva per forza per tutti un momento in cui si ha voglia di fare e pensare a cose più leggere, più frivole, ed è per questo che mi sono messa a parlare di prodotti Avon su YouTube e mi fa piacere sapere di avere un mio piccolo seguito di fedelissime fan.

Mi sembra quasi di essere tornata bambina: io da piccola avevo amiche di penna sparse per tutta Italia già all’età di 10 anni dopo aver messo un piccolo annuncio su Il giornale di Barbie.

Adoravo scrivere lettere, imbucarle e aspettare trepidante il postino ogni giorno con il suo carico di buste colorate e profumate, che bei tempi.

Su YouTube sono riuscita a ritrovare un po’ questa dimensione che sentivo di avere perso qui sul blog, ovvero il contatto con le persone, il dialogo, il poter aiutare anche solo con un consiglio, un incoraggiamento.

Ieri era il Giorno del Ringraziamento in America, una festività con la quale mi sento molto affine, perché io sento di essere comunque grata alla vita per quello che ho, per come sono diventata in questi anni, per le persone che ho incontrato sul mio cammino e che mi hanno reso la persona di oggi.

Voglia di ritornare

Ho sempre creduto nel potere della condivisione quindi è per questo che oggi 29 novembre ho scelto di riprendere in mano le redini del blog, spero vogliate continuare a seguirmi in questa avventura che dura da più di 8 anni tra alti e bassi.

Vi racconterò di Chiara, dei suoi progressi, del nostro fantastico viaggio in Florida, ancora non mi sembra vero di esserci stata, dei progetti che vorrei realizzare nonostante i miei acciacchi vari!

Per adesso vi saluto e vi auguro del buon sano shopping visto che oggi è il Black Friday 🙂

Written by in / 75 Views

No Comment

Fammi sapere cosa ne pensi!

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Loading Facebook Comments ...
Follow

Get every new post delivered to your Inbox

Join other followers: