Craft

Photo Booth con la Silhouette Cameo

Photo Booth con la Silhouette Cameo

Photo Booth con la Silhouette Cameo

L’altro giorno Martina ha festeggiato il suo compleanno con le amiche in pizzeria, per movimentare un po’ la serata ho pensato di realizzare dei piccoli accessori per il Photo Booth con la Silhouette Cameo.

Che cos’è il Photo Booth?

Il termine Photo Booth indica le classiche cabine fotografiche per le stampe istantanee delle foto tessera, ma il termine negli anni ha assunto anche un’altra valenza, decisamente più divertente!

È un’usanza tipicamente made in U.S.A. altro non è che un modo per intrattenere gli ospiti durante un matrimonio o durante una qualsiasi festa.

È un angolo appositamente allestito per permettere agli invitati di farsi delle foto buffe e simpatiche mediante l’utilizzo di accessori particolari.

Cosa serve per un Photo Booth

Via libera alla fantasia, tutto può essere utile per rendere il Photo Booth più simpatico e divertente che mai. Tutti hanno lo smartphone quindi utilizzare una macchina fotografica digitale potrebbe essere superfluo, ma perché non lasciare un ricordo agli sposi o al festeggiato? Nell’angolo in cui allestirete il vostro Photo Booth predisponete un tavolo o un cesto con tutti gli accessori, occhiali da sole di varie fogge, cappelli strani, boa di piume, una cornice vuota piuttosto grande, dei Photo Booth Props ovvero degli accessori in carta montati su appositi bastoncini quali baffi, labbra, occhiali, accessori vari.

Se cercate su Pinterest troverete tanti printables free per realizzarli in casa semplicemente ritagliandoli con tanta pazienza!

Photo Booth Props con Silhouette Cameo

Io per semplificare il tutto ho utilizzato la Silhouette Cameo, un plotter da taglio che fa un sacco di cose belle, ma io non utilizzo quasi mai, perché ne voglio fare troppe!

Ci sono diversi file nello store della Silhouette America, ma potete anche digitalizzare immagini da soli.

Io vi faccio vedere nel video come ritaglio un semplice paio di baffi, partendo da un file .jpg quindi non è un formato .studio ovvero già pronto all’uso.

Confesso che all’inizio non mi ricordavo nemmeno come si facesse tanto è passato tempo dall’ultima volta.

Per la festa di Martina ho tagliato baffi, labbra e grandi occhiali nel cartoncino Bazzill, va comunque bene del Canson o del Fabriano.

Dopo ho semplicemente incollato le figure su degli spiedini di legno aiutandomi con dei pezzi di bi adesivo, ho pure coperto il bi adesivo con il cartoncino della stessa tonalità, ma non sono tanto normale secondo me!

Fatemi sapere se vi è piaciuto, mi raccomando e iscrivetevi al canale!

 

 

Written by in / 3373 Views

No Comment

Fammi sapere cosa ne pensi!

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Loading Facebook Comments ...
Follow

Get every new post delivered to your Inbox

Join other followers: