Food

Crostata morbida al cioccolato senza glutine e senza latte

Crostata morbida al cioccolato senza glutine e senza latte

 

La crostata morbida senza glutine e senza latte è stata una piacevole scoperta, è piaciuta così tanto che in un paio d’ore era già finita!

Da quando ho preso il Cuisine Companion frequento dei gruppi Facebook dedicati, per condividere i vari esperimenti con i membri della community, la base per crostata morbida di Stephy di MyCuco sul gruppo Moulinex Cuisine Companio, ricette e risate col CuCo ho visto che era una delle più gettonate e così ho deciso di provarla in versione gluten free e senza latticini.

Ci vuole veramente pochissimo tempo e se non avete il Companion vi basterà semplicemente utilizzare una frusta elettrica.

Indispensabile lo stampo “furbo” per crostate, un particolare stampo con una scanalatura sul fondo, io ce l’ho da anni, l’avevo preso in regalo insieme ad un vecchio numero de La Cucina Italiana.

Ingredienti per la Crostata morbida al cioccolato senza glutine e senza latte

200 g di farina MixIt della Schär*

170 g di zucchero semolato

3 uova

100 cc di olio di semi di girasole deodorato

100 cc di latte di riso*

10 g di lievito per dolci*

1 pizzico di sale

1 cucchiaino di estratto di vaniglia

Ho inserito nel boccale le uova, lo zucchero, il sale con la lama impasti, velocità 6 per 1 minuto.

Ho aggiunto poi l’olio, il latte di riso e l’estratto di vaniglia, impostato velocità 7 per 1 minuto.

Ho aggiunto poi la farina MixIt e il lievito e fatto andare a velocità 7 per 1 minuto.

Spatolate dai bordi il composto per renderlo poi più omogeneo.

Ho unto con l’olio e infarinato lo stampo per crostata, ho versato il composto che risulterà piuttosto liquido.

Ho cotto in forno statico a 170 gradi già preriscaldato in precedenza per 20-25 minuti, io per la precisione 22, deve risultare bello dorato in superficie.

Lasciare nel forno spento per 10 minuti e poi fate raffreddare per bene fuori dal forno.

Capovolgete poi la crostata e farcite sopra con della crema di nocciole senza latte, io ho utilizzato la Nocciolata Rigoni di Asiago che dopo tanto tempo finalmente sono riuscita a trovare.

Ho utilizzato dell’olio di girasole deodorato perché l’ho scoperto da poco e si presta benissimo per preparare i dolci che non prevedono l’utilizzo di burro.

Ovviamente va più che bene anche l’olio di semi di arachide o l’olio di mais, a voi la scelta.

La base è molto versatile quindi si presta bene ad essere farcita in vari modi, marmellata, crema, chantilly, frutta, provatela, vi conquisterà.

Crostata Morbidacon crema di nocciole Rigoni di Asiago senza latte

 

Nota bene

Tutti gli ingredienti con l’asterisco vanno SEMPRE verificati sul prontuario della AIC, Associazione Italiana Celiachia, per non sbagliare prendete prodotti con la spiga sbarrata.

 

 

Written by in / 3197 Views

No Comment

Fammi sapere cosa ne pensi!

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Loading Facebook Comments ...
Follow

Get every new post delivered to your Inbox

Join other followers: