Food

Torta della Nonna senza glutine

Torta della Nonna senza glutine

Oggi vi propongo una torta classica che amo molto, la torta della nonna senza glutine.

Piuttosto semplice da preparare, vi farà fare di sicuro una gran figura con i vostri ospiti, la mia è in versione senza glutine perché da circa due settimane ho dovuto eliminare il glutine dalla mia dieta, ma chiaramente non mi do per vinta, sperimento e cucino piatti  gluten free senza sosta.

Adesso nella grande distribuzione è possibile trovare veramente di tutto, ma visto che non sono poi così appetibili questi prodotti per loro natura, farli in casa è decisamente meglio.

Avevo preso al discount Tuo Dì il preparato per crostate e biscotti della Koilia, che è molto interessante perché ha solo farina di riso e niente mais, a me da problemi e cerco di evitarlo quando possibile, c’è già lo zucchero e l’agente lievitante.

La mia torta della nonna senza glutine è anche senza lattosio perché ho utilizzato burro e latte delattosato, non è però priva di caseina.

Potete utilizzare la mia ricetta per la crema pasticcera senza latte  vi basterà sostituire la farina 00 con dell’amido di riso o della fecola di patate.

Per la frolla potete utilizzare dell’olio al posto del burro, circa 60 cc, io utilizzo di solito l’olio di riso.

Utilizzo ormai da anni la ricetta della frolla delle sorelle Simili, per me è la migliore.

Ingredienti per la torta della nonna senza glutine

Per la frolla:

200 g di preparato per crostate e biscotti Koilia

80 g di burro senza lattosio

1 tuorlo d’uovo

Per la crema pasticcera:

2 tuorli d’uovo

75 g di zucchero semolato

25 g di fecola di patate o amido di riso

250 cc di latte senza lattosio

buccia di ,limone non trattato

pinoli e zucchero a velo 

Non ho utilizzato robot da cucina, in una ciotola ho messo il preparato della Koilia e il burro ammorbidito, ho lavorato con le mani fino a ottenere uno sfarinato, ho poi aggiunto il rosso d’uovo e ho continuato ad impastare con le mani.

Formate una palla, avvolgetela in pellicola per alimenti e fate riposare mezz’ora in frigorifero.

Preparate la crema pasticcera, io utilizzo un metodo tutto mio a freddo, voi procedete come siete abituati.

In un pentolino mettete i rossi d’uovo e lo zucchero, lavorate con una frusta a mano fino a farli diventare chiari, aggiungete poi la fecola o l’amido setacciati, incorporate bene con la frusta.

Aggiungete poi il latte freddo a filo, lavorando sempre con la frusta, quando tutto il latte è incorporato aggiungete due tre bucce di limone e fate cuocere a fuoco dolce sempre mescolando con la frusta.

Non appena si addensa e bolle spegnete il fuoco.

Fate raffreddare coperta con pellicola per alimenti, così non seccherà in superficie.

Riprendete la frolla e rivestite uno stampo da 20 cm.

Bucherellate la superficie con i rebbi di una forchetta e fate cuocere in forno pre riscaldato a 170 gradi per 15 minuti.

Tirate fuori la base da l forno e aggiungete la crema pasticcera, cospargete la superficie con dei pinoli e fate cuocere di nuovo in forno per altri 10 minuti.

Sfornatela e una volta ben fredda spolverizzatele di zucchero a velo.

Vi dico solo che l’ho fatta meno di 24 ore fa ed è già finita.

Come sempre fatemi sapere se vi è piaciuta e se la provate lasciatemi un commento, qui o sulla pagina Facebook del blog.

 

 

Written by in / 2626 Views

No Comment

Fammi sapere cosa ne pensi!

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Loading Facebook Comments ...
Follow

Get every new post delivered to your Inbox

Join other followers: