Lifestyle

SOS risparmio: 4 consigli pratici per spendere meno

SOS risparmio: 4 consigli pratici per spendere meno

In una famiglia le spese da sostenere sono davvero tante e, se non si sa come tagliare i vari sprechi e limitare i relativi costi, le conseguenze alla fine di ogni mese non possono che essere negative. Come imparare l’arte del risparmio? Provate a seguire questi semplici consigli.

1) Attenzione al consumo di gas

In ogni casa è la bolletta del gas quella più temuta in assoluto, eppure per limitare le spese basterebbe qualche piccola accortezza. Mentre cuciniamo, ad esempio, dovremmo sempre scegliere il fornello adatto alla grandezza della pentola che stiamo utilizzando: usarne uno più grande non velocizzerà la cottura ma ci farà consumare una quantità maggiore di gas. Anche sul riscaldamento a volte tendiamo a esagerare (sapevate che anche un solo grado in più in casa fa lievitare la bolletta?) e in questo caso la scelta del fornitore diventa fondamentale; sempre a questo proposito può essere utile anche approfondire i fattori che influenzano il costo del gas metano su Facile.it, per capire meglio da cosa dipendono le varie voci di costo.

2) Lavaggi solo a pieno carico

Quante volte capita di avviare la lavatrice con il cestello riempito per metà solo perché ci servono alcuni vestiti? Si tratta di un’abitudine che va contro il nostro portafogli ma anche contro l’ambiente, se si considerano i consumi idrici ed elettrici legati all’uso di questo elettrodomestico. Cercate quindi di arrivare sempre a pieno carico prima di avviare un lavaggio, ma attenzione anche al caso opposto: non riempite troppo il cestello, perché in questo caso i capi inseriti non avrebbero lo spazio per igienizzarsi correttamente. Lo stesso vale per la lavastoviglie, naturalmente; in questo caso sarebbe meglio togliere tutti i residui di cibo da piatti e posate prima di inserirli, per evitare che si creino cattivi odori in attesa di riempire il carico.

3) No agli scaffali centrali

Noi mamme lo sappiamo bene: la spesa alimentare rientra decisamente tra le voci che pesano di più sul bilancio di fine mese. Per evitare di spendere più soldi del dovuto, quindi, è bene essere preparate e non fare errori da principianti come mettere nel carrello i prodotti posizionati in modo tale da essere più a portata di mano. A meno che non ci siano delle offerte in corso, infatti, gli scaffali centrali dei supermercati ospitano i prodotti delle marche più note e, di conseguenza, presentano di solito dei prezzi piuttosto alti. La soluzione sta quindi nel puntare sui prodotti che si trovano sugli scaffali in alto o in basso: è qui che troverete le occasioni migliori.

4) Guerra agli avanzi!

Quante volte capita di esagerare con la quantità di cibo e finire per cucinare per un esercito invece che per le solite tre o quattro persone, finendo per far andare a male il cibo avanzato? Per non sprecarlo inutilmente bisogna quindi prima di tutto cucinare le quantità giuste, ricordando di pesare gli ingredienti invece di dosarli “a occhio”, e poi provare a riciclare gli avanzi, nel caso ce ne siano: le ricette che possono essere d’aiuto per usare gli avanzi di cibo in modo intelligente e creativo sono davvero tantissime e il web in questo è un ottimo alleato.

Written by in / 1582 Views

No Comment

Fammi sapere cosa ne pensi!

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Loading Facebook Comments ...
Follow

Get every new post delivered to your Inbox

Join other followers: