Lifestyle

Il caffè del lunedì #5

Il caffè del lunedì #5

Il caffè del lunedì #5

Sono sopravvissuta anche questa volta a questo periodo stressante e stancante, l’importante è arrivare fino in fondo.

Non vi so spiegare perché io ami profondamente il Carnevale mentre per i più è “solo una festa per bambini”, l’unica giustificazione che mi so dare, è che quasi 41 anni fa quando sono nata era martedì grasso, così non ci posso fare nulla, quando arriva il momento, m’infilo un costume e vado, mi butto nella mischia delle maschere libere per ballare.

Da tre anni a questa parte invece, mi mascherò in un gruppo organizzato insieme a mia figlia Martina, la più grande dei quattro, non c’è più solo divertimento, ma anche l’impegno, e non lo nego, la fatica, di realizzare ogni anno i costumi per me e per lei.

Non sono bravissima, ma alla fine vedere il risultato dei miei sforzi mi da una grande soddisfazione.

Perché nonostante tutto, anche questa volta sono riuscita ad arrivare fino in fondo, nonostante la famiglia, i mille impegni, la casa, i turni al lavoro, le pochissime ore di sonno all’attivo, perché è proprio vero il detto “Volere è potere”, e questo è un qualcosa che voglio far comprendere ai miei figli fin da ora.

carnevale 2016

La passione del Carnevale la possono comprendere solo quelli che come me vivono in una realtà dove si festeggia da anni, dove fai la sfilata da quando sei bambino, dove appena senti Disco Samba non ti viene in mente il veglione di capodanno e il trenino, ma Carnevale con la sua moltitudine di gente e di maschere, e ti viene solo voglia di buttarti nella mischia e ballare.

Chissà ancora per quanto mia figlia gradirà la compagnia della mamma durante il Carnevale, io mi godo questi momenti vissuti insieme.

Se volete vedere qualche immagine di questo pazzo Carnevale 2016 la trovate qui.

Carnevale 2016 2

Nota dolente, il sonno in questa casa scarseggia a causa di Sofia e dei suoi milioni di risvegli, io sono veramente alla frutta, stanotte ero stanchissima, pure la tosse stizzosa ci mancava, non so per quanto potrò andare avanti così, la mancanza di sonno mi fa avere le visioni ultimamente, cercasi una strategia di sopravvivenza URGENTE!

Vi lascio una foto di Sofia di questa mattina, chi mi segue su instagram l’avrà già vista, 1 ora di inserimento e ha generato un caos assurdo! Domani resterò di nuovo con lei per un’ora, poi da martedì la lascerò un’ora da sola, chissà che combinerà, i bimbi erano tranquillissimi, lei non si è fermata mai!

A fine settimana mi diranno “Signora se la riprenda che è meglio!” 😉

Sofia al nido

Written by in / 2999 Views

No Comment

Fammi sapere cosa ne pensi!

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Loading Facebook Comments ...
Follow

Get every new post delivered to your Inbox

Join other followers: